I PAGAMENTI DEI SERVIZI AMBIENTALI

I servizi offerti dalle foreste hanno molteplici aspetti e non si limitano all'ormai famoso sequestro di carbonio reso noto dal protocollo di Kyoto e relativo alla lotta ai cambiamenti climatici.

La conservazione e gestione delle foreste offre diversi servizi essenziali per l'uomo, tra questi:

  • l'equilibrio del ciclo dell'acqua,
  • la protezione e conservazione della biodiversità,
  • la bellezza paesaggistica,
  • la fornitura di prodotti e materie prime,
  • la stabilizzazione del suolo e lotta all'erosione,
  • la base per studi e ricerche soprattutto in campo biologico e farmaceutico
  • il sequestro del carbonio e la lotta ai cambiamenti climatici,
  • i servizi per il benessere umano: culturali, spirituali, ricreativi ed educativi.

E' convinzione certa che questo sia di gran lunga il migliore strumento che permetta una adeguata protezione delle foreste e nel frattempo apporti benefici per le popolazioni che le abitano. FpS ha integrato i progetti di conservazione con progetti destinati alle popolazioni locali per uno sviluppo ecologicamente sostenibile con speciale riguardo ai giovani e alle donne, all'istruzione e alla sanità, grazie alla partnership con altre ONG.

La Costa Rica è stato il primo paese a intraprendere progetti relativi ai pagamenti dei servizi ambientali resi dalle foreste. Nell'ambito del progetto Ecomarkets, nelle aree rurali i proprietari terrieri ricevono un pagamento (previsto dalla legge costaricana sulla selvicoltura) in cambio della protezione della foresta. Inizialmente, questi pagamenti venivano finanziati attraverso una tassa sulla benzina. In seguito sono stati i beneficiari della funzione di incremento degli acquiferi quali le compagnie di erogazione dell'acqua. Anche gli operatori dell'industria del turismo contribuiranno ai pagamenti, visto che beneficiano della bellezza paesaggistica della foresta intatta. Questo mercato viene regolato da un intermediario finanziario creato appositamente FONAFIFO (Fondo Nazionale di Finanziamento Forestale) un fondo fiduciario controllato da alcuni ministeri interessati e dalla Banca Nazionale del Costa Rica, finanziato dalla Banca Mondiale, dal GEF, dal governo tedesco attraverso la Banca KfW e da finanziatori internazionali. I pagamenti dei servizi ambientali generano i CSA (Certificati di Pagamenti Ambientali) dei quali GEV -Foreste per Sempre è rappresentante esclusivo per l'Italia.

La consapevolezza dei benefici che tutta l'umanità trae dalla protezione delle foreste ha spinto FpS a ripetere l'esperienza costaricense anche in altri paesi, primo fra tutti il Madagascar che ha portato ad un ottima collaborazione con la Direzione Nazionale delle Foreste e con le varie Direzioni Regionali del Ministero dell'Ambiente, delle Acque e delle Foreste

Foreste per Sempre è rappresentante ufficiale di FONAFIFO del Ministero dell'ambiente del Costa Rica nel progetto di riduzione dei gas ad effetto serra

 

 

 


top