Reserva de Vida Silvestre Doña Karen Mogensen - Penisola di Nicoya


 

Una nuova Foresta per la Karen
Campagna di raccolta fondi per l'acquisizione di ulteriori 25 ettari di bosco da annettere alla Riserva Karen Mogensen, il terreno si trova in posizione strategica per l'accesso alla riserva, attualmente è un'area degradata non protetta meta di bracconieri. Vai alla pagina del progetto ed aiutaci con una donazione.


 

Mappa Riserva Karen

La collaborazione di GEV Modena - Foreste per Sempre con l'associazione locale  Asepaleco per la costituzione della Riserva dedicata all'ambientalista danese Karen Mogensen è iniziata nel 1996 con l'acquisizione dei primi 364 ettari.

Attualmente la riserva ha una estensione totale di circa 960 ettari.Cascata Velo de Novia

La riserva è un santuario vitale per molte specie rare ed in via di estinzione che fanno parte di una biodiversità tra le più ricche al mondo. Protegge le sorgenti e le fonti acquifere essenziali per l'intera  regione di Nicoya. La foresta secondaria in rigenerazione naturale che ricopre la maggior parte della riserva è il migior modo per assorbire la CO2 causa principale dei cambiamenti climatici.

E' possibile visitare la riserva grazie alle strutture di accoglienza Albergue Cerro Escondido - Montaña Grande, ubicate nel bel mezzo della foresta tropicale. Nelle vicinaze la caratteristica cascata Velo de Novia.

Stazione Biologica MeteoclimaticaGrazie all'impegno di Foreste per Sempre è stato creato un centro di educazione ambientale e ultimamente una Stazione Biologica Meteo-Climatica che permette a ricercatori di tutto il mondo di studiare la foresta tropicale, la sua biologia e gli effetti dei cambiamenti climatici da un punto di osservazione privilegiato. In collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia (Dipartimento di Scienze della Vita e Osservatorio Geofisico) ha preso vita il progetto CLIMBIO - Climate & Biodiversity

Immagini Webcam e Dati Meteo in diretta dalla Stazione Biologica Meteoclimatica.

Vedi Mappa

Visita dell'Ambasciatore dell'Unione Europea Pelayo Castro


top